rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Mestre Mestre

Il Mestre segna e il tifoso vola giù dalla balaustra: grave all'Angelo

È successo sabato dopo il gol decisivo del 2-1 contro il Prodeco Montebelluna. Nell'euforia un ultrà storico della curva sud è caduto finendo sull'asfalto da un'altezza di oltre due metri

È successo sabato, quando il Mestre ha segnato il gol decisivo del 2-1 contro il Prodeco Montebelluna e nel momento di euforia un ultrà storico, in corrispondenza di via Baracca, è volato giù dalla balaustra finendo sull'asfalto da un'altezza di oltre due metri. Si è temuto il peggio fra i tifosi arancioneri, appena esplosi nell'urlo di euforia per il gol decisivo del Mestre. Uno scatto di gioia subito smorzato dalla caduta dell'ultrà, neanche 50enne del posto, che è stato visto precipitare giù a terra.

I soccorsi sono stati immediati, con l'intervento dell'equipe sanitaria che ha preso in carico il ferito portandolo via in barella. Affidato all'ambulanza presente in campo il tifoso ha raggiunto il Pronto soccorso dell'ospedale all'Angelo e qui è stato tenuto in osservazione. Dopo tutti gli accertamenti per i vari traumi subiti al viso, al capo, e alla colonna vertebrale, la sua prognosi rimane riservata, anche se al momento non sembra essere in pericolo di vita. Sui fatti si sta muovendo la Digos in contatto con la società per la ricostruzione attraverso testimonianze e video. Un incidente, forse un urto involontario o una perdita di equilibrio: saranno le verifiche a stabilirlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mestre segna e il tifoso vola giù dalla balaustra: grave all'Angelo

VeneziaToday è in caricamento