menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si chiude in appartamento e minaccia di buttarsi dal terzo piano della palazzina

L'allarme nel primo pomeriggio di sabato in via Adda a Mestre. L'uomo, sui 70 anni, alla fine è rientrato desistendo dai propri propositi. Sul posto pompieri, sanitari del 118 e polizia

Si chiude in casa e poi minaccia di buttarsì giù dal terzo piano. Allarme poco dopo le 15 di sabato in via Adda a Mestre, quando un uomo sui 70 anni, per motivi ancora al vaglio, ha palesato intenzioni preoccupanti mentre alcuni residenti hanno lanciato l'allarme alle forze dell'ordine. Sul posto si sono subito portati i vigili del fuoco, che hanno aperto il classico telo che utilizzano in queste situazioni di pericolo.

A stretto giro di posta è stata fatta intervenire anche un'ambulanza del 118, nel caso si fosse ravvisata la necessità di un intervento di tipo sanitario. Poco dopo le 15.30 coloro che sono intervenuti sono riusciti a convincere l'anziano a desistere e a rientrare in casa. L'intervento è stato anche delle volanti della polizia, i cui agenti avrebbero intrecciato un dialogo con il 70enne. Nel momento in cui l'emergenza è stata risolta, l'uomo è stato affidato alle cure del 118.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento