rotate-mobile
Mestre Mestre Centro / Piazza Erminio Ferretto

Passeggia col mitra in piazza Ferretto, scatta l'allarme: bloccato dalle forze dell'ordine

E' successo nella notte tra giovedì e venerdì. Un 40enne è stato identificato e portato via per accertamenti. Era un'arma da soft air. Alla fine gli è stata comminata una denuncia

Si aggirava tranquillo con un mitraglietta in piazza. Una scena che deve aver fatto strabuzzare gli occhi ai passanti che nella notte tra giovedì e venerdì stavano attraversando il salotto buono di Mestre. L'insolita visione ha indotto qualcuno ad allertare non solo la pattuglia appiedata della polizia municipale in servizio in piazza Ferretto, ma anche la polizia. Intervenuta sul posto con le volanti. L'uomo, che ha causato con il suo comportamento una comprensibile preoccupazione, in tempi certo poco tranquilli sul fronte terrorismo, è stato bloccato e portato e identificato, dopodiché è stato sottoposto ad accertamenti.

Subito si è capito che quella era un'arma da soft-air, quindi innocua. Una riproduzione di una "uzi". Fatto sta che il mitra era comunque in metallo, quindi a un occhio non esperto poteva indurre in errore. In ogni caso trasportarla a quel modo non è possibile: la dimostrazione è stata proprio l'intervento delle forze dell'ordine. Al termine delle operazioni, l'uomo, un 40enne veneziano, è stato denunciato per porto abusivo di armi. Non sarebbe nemmeno la prima volta che la polizia deve intervenire per i suoi spostamenti "avventati".

Di recente un altro mestrino si è reso protagonista di una vicenda simile: si è messo alla guida con una pistola, dopo averla anche caricata. Una guardia giurata l'aveva segnalata alla Gazzera e i poliziotti l'hanno bloccata in zona Terraglio. Anche in questo caso l'arma non era vera, anche se priva del tappo rosso.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggia col mitra in piazza Ferretto, scatta l'allarme: bloccato dalle forze dell'ordine

VeneziaToday è in caricamento