MestreToday

Compra un monopattino elettrico a suo figlio, era rubato: denunciato

Nei guai un uomo che ha acquistato il monopattino rubato a 150 euro al parco Albanese di Mestre

Ha riconosciuto il suo monopattino elettrico tra le mani di un giovane concittadino. Si è rivolto alla polizia locale che stava pattugliando la zona di piazza Ferretto e che, poco dopo, ha scoperto che quel ragazzino che guidava il mezzo, minorenne, lo aveva ricevuto in regalo dal padre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' scattata la denuncia per ricettazione, quindi, nei confronti dell'uomo, di nazionalità moldava e residente a Mestre. Dalle indagini è emerso che tre settimane prima aveva acquistato, per il figlio, il monopattino al prezzo di 150 euro al parco Albanese di Mestre. Il mezzo è stato restituito al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carte false per mantenere in famiglia la licenza di taxi acqueo: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento