menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinquant'anni al servizio della scuola: si spegne Luciana, ex direttrice del Parini

È stata una delle colonne portanti dell'istituto mestrino. Combatteva con la malattia da circa un anno, è morta venerdì. Funerali martedì nel duomo di San Lorenzo

Se ne va un pezzo di storia di Mestre, una donna che per decenni è stata alla direzione di una delle istituzioni della città: si è spenta a 74 anni Luciana Bordignon, conosciuta come "la Ciana": fu direttrice per 50 anni dell'istituto paritario Parini, in via Torre Belfredo. Nell'ultimo anno aveva dovuto combattere contro la malattia, e alla fine, venerdì, Luciana si è arresa. Lo riporta La Nuova Venezia.

I ragazzi che sono passati per l'istituto la ricordano bene: la Ciana era un personaggio notevole, amata per la sua simpatia e il suo carattere ironico, ma anche per la sua professionalità nella gestione della scuola. Conosceva tutti gli studenti per nome, cercava di mantenere un rapporto con ognuno di loro. Altrettanto addolorati sono i docenti del Parini, anche loro molto attaccati all'amata direttrice.

La Bordignon non aveva mai smesso di lavorare, anche durante la malattia: era sempre rimasta in contatto telefonico con i dipendenti e la presidenza dell'istituto. L'annuncio del lutto è giunto venerdì, comunicato dal figlio, Enrico Pizzoli, attuale direttore del Parini. I funerali sono in programma martedì alle 9 nel Duomo di San Lorenzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento