menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: ospedale dell'Angelo a Mestre, immagine d'archivio

Foto: ospedale dell'Angelo a Mestre, immagine d'archivio

Morto Federico Scantamburlo: il bimbo di 9 anni stroncato dalla leucemia

I primi segnali appena all'inizio della settimana, poi il ricovero in terapia intensiva a Padova

È morto venerdì il piccolo Federico Scantamburlo di 9 anni, per una leucemia fulminante che l'avrebbe stroncato in pochi giorni, secondo quanto riportato da La Nuova Venezia. I primi sintomi all'inizio della settimana, poi la corsa al pronto soccorso dell'ospedale dell'Angelo a Mestre, e infine il ricovero al reparto di Terapia Intensiva di Padova. Il bambino di Zelarino sarebbe rimasto appena 2 giorni nell'ospedale della città patavina prima della scomparsa. Un epilogo troppo rapido per lasciare il tempo alla mamma Fabiola, al papà Massimo e al fratello Matteo di dare un senso all'accaduto.

La scuola

Federico frequentava la quarta elementare della scuola Villa Medico, avrebbe dovuto fare la prima comunione. Insegnanti e compagni di scuola, sotto choc per la morte improvvisa, lo ricordano come un bambino allegro e vivace: aveva iniziato da poco a praticare nuoto a livello agonistico. I funerali del piccolo si terranno martedì alle 10 nella chiesa San Virgilio di Zelarino. Lunedì, dalle 14 alle 16, sarà allestita la camera ardente all'obitorio di Padova. La famiglia ha chiesto che non siano portati fiori, ma che le eventuali offerte siano destinate all'Ail, l'associazione italiana contro la leucemia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento