Giovedì, 28 Ottobre 2021
Mestre Zelarino / Via Castellana, 69

Morto don Tarcisio Ghiotto. Fu parroco a Ca’ Vio e a Tessera

Aveva poco più di 90 anni ed era prete da 66. Si è spento al centro Nazaret di Zelarino dove risiedeva da un anno e mezzo. I funerali martedì prossimo nella chiesa di Campalto

È morto improvvisamente don Tarcisio Ghiotto, per un infarto che lo ha colto martedì di primo mattino al centro Nazaret di Zelarino, dove risiedeva da un anno e mezzo. Il sacerdote diocesano aveva poco più di 90 anni ed era prete da 66. In passato è stato a lungo parroco a Ca’ Vio e poi a Tessera.

Il suo ricordo

Don Tarcisio era nato a Spinea nel 1927 ed era stato ordinato sacerdote nel 1952 dall’allora patriarca Carlo Agostini. Divenne subito vicario parrocchiale di Cavallino (dal 1952 al 1955) e quindi a Gesù lavoratore di Marghera (dal 1955 al 1957). Dal 1957 al 1961 guidò la comunità di Lio Piccolo e poi divenne parroco di Ca’ Vio dove rimase per vent’anni, dal 1961 al 1981. In quest’anno passò a guidare la comunità parrocchiale di Tessera che ha retto fino al 1999. Nell’ultimo periodo il suo servizio pastorale è stato dedicato principalmente alla cura e all’assistenza spirituale degli anziani delle case di riposo. Per brevi periodi è stato cappellano nelle strutture residenziali “Anni Azzurri” e “Ca’ dei Fiori” di Quarto d’Altino, mentre ben più a lungo, dal 1999 al 2017, è stato cappellano della casa di riposo Santa Maria del Rosario di Mestre. I funerali di don Tarcisio Ghiotto si svolgeranno martedì prossimo alle 11 nella chiesa parrocchiale dei Santi Benedetto e Martino a Campalto, e saranno presieduti dal patriarca Francesco Moraglia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto don Tarcisio Ghiotto. Fu parroco a Ca’ Vio e a Tessera

VeneziaToday è in caricamento