MestreToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le attività del centro celebrate con una mostra fotografica nella torre di Mestre - VIDEO

Fa parte del progetto “Nato e Cresciuto”: esposizione aperta tutti i giorni fino al 18 giugno, dalle 17 alle 19.30

 

In oltre vent'anni di attività sono diventate simbolo della città e come tali si meritano un tributo adeguato: lunedì è stato inaugurata alla torre civica di Mestre la mostra fotografica del progetto “Nato e Cresciuto” (ideato dall’agenzia di comunicazione Holic in collaborazione con il Comune di Venezia), che intende dare visibilità alle attività commerciali del territorio che, grazie alla loro unicità, sono riuscite a resistere per oltre due decenni. Si tratta del primo passo di un progetto che intende connettere le attività coinvolte e valorizzare il contesto cittadino in cui operano. La prima edizione raccoglie foto, citazioni e valori di sedici attività e negozi, ma l’obiettivo degli organizzatori è quello di estendere il progetto a quanti più negozi possibile.

Lunedì erano presenti gli assessori comunali al Turismo, Paola Mar, e al Commercio, Francesca Da Villa. “Condivido l’entusiasmo dei ragazzi dell’agenzia Holic – ha esordito Da Villa – che ben rappresenta la città di Mestre e i suoi commercianti. Su questo modo di operare con entusiasmo e passione si poggiano i tanti progetti che stiamo portando avanti, come gli Happy Friday, che replicheremo venerdì 9 giugno, e la Notte Rosa alla Gazzera, che torna sabato 10 giugno. Ricordo inoltre che tutti i commercianti coinvolti riceveranno un adesivo con il logo della mostra da esporre in vetrina”.

La mostra è concepita come un percorso che ha come punto di arrivo l’individuazione dei valori che hanno contribuito alla longevità delle attività in questione; al primo piano della Torre viene approfondito il significato dei valori che rientrano nelle caratteristiche delle attività resilienti e al secondo piano ci sono invece i ritratti fotografici dei titolari delle attività insieme a una loro breve biografia. I fili che collegano tra loro i vari pannelli rappresentano i valori che identificano gli esercizi coinvolti.

“Ci sono davvero molti aspetti interessanti in questo progetto – ha specificato l’assessore Mar – come innanzitutto il fatto che dei giovani abbiamo ideato una mostra per mettere in evidenza le attività ‘anziane’. Volevo poi mettere l’accento sul concetto di resilienza, il riuscire cioè a resistere adattandosi, così com’è nelle caratteristiche della nostra città. E infine il fatto che questo, come tutti i nostri progetti, sono destinati a crescere e a coinvolgere con passione sempre più persone”.

La mostra rimarrà aperta tutti i giorni fino al 18 giugno, dalle ore 17 alle 19.30, mentre venerdì 9 giugno, in concomitanza con l’Happy Friday, fino alle ore 23. Inoltre chiunque sia interessato a partecipare al progetto può mandare una email a natoecresciuto@comune.venezia.it con la propria adesione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento