MestreToday

Negozi di vicinato contro lo shopping online: vittoria grazie al neuromarketing

I trucchi svelati nel workshop di Confcommercio a Mestre. «Per soddisfare il cliente nell’era degli acquisti sul web occorre partire dalle relazioni umane». Ascolto, analisi e interpretazione dei bisogni

Il workshop di Confcommercio

Lo shopping che diventa esperienza di vita: così il negozio sotto casa può competere con gli acquisti su web, nell'era dell'online. In una parola: neuromarketing. È la proposta culturale e manageriale di Confcommercio Unione Metropolitana di Venezia che ha voluto rivelare nel corso di un workshop a Mestre. Oltre settanta titolari, molti accompagnati da collaboratori e collaboratrici di negozi di ogni categoria, vi hanno preso parte. Dal fashion all’oggettistica per la casa, dalla ristorazione alle macellerie, alla gastronomia. 

La scelta e le sensazioni

Entusiasmo e voglia di mettere in pratica i segreti e le tecniche messe a punto grazie agli studi fatti nell'ambito delle scienze comportamentali, della psicologia, ma anche dell’arte fotografica, e dal “savoir faire” tutto italiano. «È davvero confortante sapere che anche per distinguersi e per soddisfare il nostro cliente nell’era di internet si debba partire dalle relazioni umane, dall’ascolto delle esigenze dei nostri clienti», afferma Alessandro Da Re, vicepresidente di Confcommercio Metropolitana Venezia che ha portato la propria esperienza maturata all'interno di una macelleria. Il negozio, trasformato in una boutique di gastronomia, è diventato attraente, come coinvolgente si è rivelato il format utilizzato per il corso, a partire dalle provocazioni di Fabio Fulvio di Confcommercio che ha catturato l’attenzione con alcuni “trucchi” sfruttati dalle grandi imprese, per capire come i clienti si “muovono” nel negozio e scelgono in base alle loro sensazioni.

Foto e video

Federico Marzari esperto di marketing dello shopping e manager di distretto del commercio, ha offerto spunti di analisi e di azione per rendere il negozio attrattivo, contribuendo a creare un vero “shopping ambient” cittadino per sfruttare i vantaggi dello stare insieme. Il fotografo e film maker di Studio 911, Gianni Canton, ha coinvolto i presenti in un vero e proprio set improvvisato, che ha consentito di apprendere alcuni passaggi indispensabili per realizzare foto e video efficaci nella comunicazione commerciale on-line.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fidelizzazione

«La sfida con il commercio on-line si vincerà nel negozio fisico a partire dal contesto dell’acquisto, ma anche dal lavoro di ascolto, analisi e interpretazione di quanto “trasmette” il cliente», spiega Confcommercio. Lo dimostra il fatto che determinanti sono l’illuminazione (+ 10% nelle vendite) e lo “storytelling” (fino a + 30% negli acquisti). Un nuovo sguardo va dato anche allo scontrino: il punto cassa non è più di moda e il pagamento, infine, non deve essere la conclusione, bensì l’inizio del rapporto con il cliente (fidelizzazione).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Vishing, la truffa che "svuota" il conto corrente: tre denunce

  • Coppia di turisti aggredita e picchiata da una baby gang a Campo Santa Margherita

  • Un festival del cicchetto a Mestre: «Tradizione gastronomica, offerta turistica di qualità»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento