menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si spezza il cavo d'acciaio in tensione, operaio viene colpito in pieno dentro il cantiere

Un lavoratore giovedì pomeriggio è stato trasportato d'urgenza all'Angelo di Mestre dopo essersi infortunato in un cantiere di via Gobbi a Campalto. Si trova in prognosi riservata

Il cavo d'acciaio si trancia di netto e lo colpisce in pieno all'altezza del busto. Preoccupante incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di giovedì a Campalto, in un cantiere di via Gobbi. Un operaio è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Dell'Angelo di Mestre e nella serata si trovava ancora in prognosi riservata. Il quadro clinico, infatti, era ancora in evoluzione. A causa del pesante trauma riportato specie alla cassa toracica e a livello della spina dorsale.

I medici di conseguenza non possono esprimersi monitorando passo passo la situazione. Immediato l'allarme lanciato dai colleghi dell'infortunato. Sul posto subito dopo si è precipitata un'ambulanza del 118, con l'apporto anche di un'automedica. L'operaio appariva non cosciente, ma negli attimi immediatamente successivi all'inizio dei soccorsi respirava autonomamente. L'equipe medica l'ha stabilizzato e trasportato al pronto soccorso. Mentre nel cantiere sono intervenute le forze dell'ordine per far luce sulla vicenda. Da prassi gli ispettori dello Spisal dovranno ricostruire la dinamica dell'accaduto anche per stabilire se fossero rispettate tutte le norme in materia di sicurezza sul lavoro e, soprattutto, capire il motivo per cui il cavo d'acciaio in tensione si è all'improvviso spezzato. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento