menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esterno della stazione di Mestre

L'esterno della stazione di Mestre

Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

Entrambi vicino alla stazione. Un friulano è stato soccorso in mattinata, ma non ce l'ha fatta. L'altro sarebbe fuori pericolo

Un ragazzo friulano di 24 anni - C.D.S., originario di Osoppo (Udine) - è morto oggi pomeriggio a Mestre, probabilmente a causa di overdose. Quando è stato soccorso, in tarda mattinata, era ancora in vita ma le sue condizioni erano gravi. Lo hanno trovato gli agenti della polfer davanti alla stazione ferroviaria, zona di cui è noto il traffico di eroina. Subito è arrivata un'ambulanza, gli operatori medici hanno rianimato il ragazzo e poi l'hanno trasportato all'ospedale dell'Angelo, al reparto Rianimazione. I tentativi di salvarlo, però, sono stati vani, e il giovane è stato dichiarato morto un paio d'ore più tardi.

I soccorritori del 118 sono intervenuti nuovamente nel tardo pomeriggio, sempre per una sospetta overdose, a poca distanza dal primo episodio, in via Dante. In questo caso il paziente è sempre rimasto cosciente e l'accesso al pronto soccorso è avvenuto in codice giallo. Non sarebbe, quindi, in pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Attualità

Giorno della Memoria 2021: il calendario delle iniziative

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento