MestreToday

San Giuliano, si fa sul serio: area da 76mila spettatori, due palchi e recinzioni mobili

Progetto di fattibilità approvato in giunta nei giorni scorsi. Previsti servizi igienici aggiuntivi e piattaforme in prossimità dell'area del Tamburello, dove sarà allestito il main stage

Un grande progetto, per riportare la musica che conta al Parco San Giuliano. Come riporta la Nuova, è quello approvato nei giorni scorsi dalla giunta comunale di Venezia. Un intero parco dedicato ai grandi live, con aree di raccolta, percorsi selezionati attraverso varchi di controllo che indirizzano verso l'area del Tamburello, quella preposta per posizionare il main stage. Un secondo palco sarà invece, nelle intenzioni, allestito verso la Porta Gialla, mentre circa a metà dell'area verde saranno disposte le recinzioni, varchi per impedire di accedere all'area concerti a chi non sarà in possesso del biglietto di ingresso. Il tutto per circa 1 milione e 300mila euro, sui 9 preventivati nei primi progetti.

Fino a 76mila persone

Il parco potrebbe ospitare fino a 76mila persone, e oltre a 24 nuovi wc fissi, dovrebbe prevedere anche otto piazzole, per un totale di circa 192 servizi igienici. L'area in prossimità del palco principale sarà pavimentata per permettere lo spostamento dei mezzi e degli operai in tutta tranquillità, e sarà sfruttata come campi da basket, pallavolo e tennis quando non ci saranno concerti.

Organizzazione Home Festival

È gia noto che ad organizzare per nove anni di fila i grandi concerti dell'estate veneziana sarà l'ormai consolidata realtà dell'Home Festival di Treviso, il più grande festival italiano e tra i più rinomati d'Europa. Il primo anno è previsto da parte della società un investimento pari a 1 milione di euro, con una stima di circa 50mila persone paganti. Il budget di anno in anno crescerà di 200mila euro, e quindi anche la qualità ed il blasone degli artisti ospitati dovrebbe inesorabilmente crescere. A fine accordo, nel 2027, sarà quindi di 2 milioni e 600mila euro l'investimento complessivo per la kermesse mestrina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento