menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Offrono sesso a tre per entragli in casa, anziano derubato a Mestre

Due donne l'avevano avvicinato al parco per un rapporto, ma il loro scopo era solo quello di riuscire a "ripulirgli" l'appartamento

Sedotto e derubato in casa sua, questo è quanto sarebbe successo ad un anziano di Mestre mercoledì pomeriggio: L'uomo ha infatti chiamato il 113 poco dopo le 14, raccontando di come due donne siano riuscite ad entrare nella sua abitazione imbrogliandolo e volatilizzandosi poco dopo con qualche centinaio di euro in contanti. Per farsi aprire la porta le due delinquenti avrebbero deciso di fare leva sulla pulsione più “basilare” della vittima, promettendo all'uomo niente di meno che un focoso rapporto a tre.

A SPASSO NEL PARCO – Le due donne, di cui non si conosce l'età ma che i poliziotti ipotizzano essere state circa coetanee del derubato, avrebbero avvicinato l'anziano mentre passeggiava in uno dei parchi di Mestre; lì, dopo qualche convenevole, avevano fatto capire all'uomo che il loro obiettivo era quello di trascinarlo in camera da letto e lui, ringalluzzito, le aveva invitate a seguirlo a casa sua. Una volta dentro, mentre una delle due teneva compagnia alla vittima in cucina, l'altra chiedeva di utilizzare il bagno per “prepararsi al rapporto”, richiesta subito soddisfatta dall'anziano mestrino. Quando la truffatrice è tornata, però, l'altra ha inventato una scusa ed entrambe hanno chiesto di potersi assentare per qualche minuto, promettendo di tornare immediatamente, salvo poi sparire nel nulla. Dopo una lunga e speranzosa attesa l'anziano ha iniziato a subodorare il raggiro e ha deciso di controllare in giro, scoprendo così che dalla tasca di una giacca in camera da letto erano scomparse alcune centinaia di euro. L'uomo ha quindi segnalato l'accaduto alla polizia, che ha subito eseguito un controllo in zona, senza però trovare traccia delle due “virago”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento