menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta a degrado e spaccio a Mestre, presidio semi-fisso della Locale nel quartiere Piave

Da qualche giorno sei agenti pattugliano le zone più "calde" del rione. Obiettivo estendere la copertura oltre le 18, almeno fino alla mezzanotte, affiancando carabinieri e polizia

Zona della droga sempre più presidiata. Non è certo un mistero che l'incrocio tra via Trento e via Monte San Michele da molti mesi sia terra di spacciatori, che in più di una circostanza, per il predominio del "giro di roba", danno vita a liti furiose. Come riporta il Gazzettino, da alcuni giorni a questa parte, per sanare una situazione insostenibile per i residenti, il Comune ha deciso di istituire un presidio "semi-fisso" nel quartiere Piave: 6 agenti che dalle 9 fino alle 18.30 si assicurano che non occorra nulla di illecito, una vera e propria squadra anti-degrado, alla quale si aggiunge anche il prezioso aiuto delle unità cinofile, con Kuma e Luna sempre in primo piano per scovare pusher e dosi nascoste.

Si tratta di un provvedimento necessario, ma che lascia di fatto scoperte le ore serali. Ecco perché sarà possibile vedere ben presto delle misure anche in questo senso, con il servizio incrementato grazie alle nuove prossime assunzioni in seno alla Municipale di Venezia. L'obiettivo quello di riuscire a coprire quantomeno anche la fascia oraria che va dalle 18 fino alla mezzanotte, andando ad affiancare le pattuglie di carabinieri e questura, nonché i militari di Strade sicure.

Dall'inizio dell'anno, nel quartiere, sono stati trovati e sequestrati ben 8 chili di droga, tra dosi nascoste al Parco Bissuola o pusher colti in flagrante mentre transitavano o stazionavano in via Trento, via Virgilio e via Monte San Michele.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ulss 3, la metà degli over 50 ha già aderito alla vaccinazione

  • Meteo

    Piogge in arrivo nel Veneziano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento