menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Missione compiuta: undici quintali di tappi per regalare un cane guida ai non vedenti

È il risultato ottenuto dall'associazione Puppy Walker e dalla scuola triveneta cani guida grazie alle donazioni dei mestrini. Ora sarà possibile comprare e addestrare un cucciolo

Un furgone stracolmo, più di undici quintali di tappi di plastica raccolti per un lodevole proposito: aiutare le persone affette da difficoltà alla vista donando loro un cagnolino che le agevoli negli spostamenti. L'idea è del'l'associazione Puppy Walker e della scuola triveneta cani guida di Selvazzano Dentro, che hanno organizzato una raccolta nelle zone di Mestre e dintorni con l'obiettivo di racimolare un piccolo "tesoro", poi rivenduto a ditte specializzate.

Risultato: 1110 chili raccolti in cinque mesi, grazie anche alla disponibilità di alcuni commercianti tra cui Beethoven&Co, Rosi Star, Tabacchino in via Rielta, Cani Gatti &... A conclusione di questa grande operazione di solidarietà è ora possibile addestrare un cane guida e regalarlo alle persone non vedenti o ipovedenti: tutto semplicemente grazie alla sensibilità dei mestrini che hanno messo da parte i loro tappi di plastica. "Un grazie a tutti i cittadini - dichiara soddisfatta Giulia Fontanella, una delle promotrici del progetto - Se qualcuno volesse aiutare nella raccolta o altri modi è sufficiente contattare la scuola". Ulteriori informazioni sul sito www.puppywalkerselvazzano.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento