Venerdì, 14 Maggio 2021
Mestre Mestre Centro / Via Torquato Tasso

Rapina Mestre, direttore di banca minacciato da bandito con coltello

Il colpo verso mezzogiorno di lunedì alla filiale Bpm di via Tasso. Un malvivente a volto scoperto per fuggire ha chiuso l'ufficio del dipendente

Banca Popolare di Milano in via Tasso

E' entrato come un normale cliente. Senza far trasparire alcun nervosismo ha aspettato il proprio turno allo sportello, spiegando che voleva parlare con il direttore della filiale per un finanziamento. Come riporta il Gazzettino, pochi minuti prima delle 12 di lunedì è stata perpetrata una rapina perlomeno singolare a Mestre. In via Tasso.

Un criminale solitario vestito con una tuta da meccanico ha fatto il suo ingresso nella filiale della Banca Popolare di Milano. Una volta arrivato il suo turno ha raggiunto il proprio obiettivo: rimanere da solo con il direttore della filiale nel suo ufficio. Una volta lontano da occhi indiscreti, il delinquente ha tirato fuori un coltello facendo capire al suo interlocutore che le sue intenzioni erano molto serie. Niente scherzi. Consegnare i soldi subito senza fiatare.

Di fronte alle pretese del bandito armato, il dipendente Bpm non ha potuto far altro che consegnare settemila euro in contanti. Era in trappola. Ottenuto ciò che voleva, il "cliente" si è girato e se n'è andato. Non prima di chiudere dietro di sé la porta a chiave "imprigionando" il direttore. Il ladro quindi se n'è andato a piedi come se nulla fosse. L'allarme poco dopo. L'aggredito ha descritto volto e corporatura del rapinatore ai carabinieri del nucleo operativo intervenuti sul posto, sottolineando che la sua parlata si sarebbe caratterizzata per un accento vagamente meridionale. Dell'uomo, però, nessuna traccia nel circondario. Al setaccio le telecamere di videosoreglianza della zona in cerca di indizi utili a risalire all'autore del colpo e a eventuali complici che aspettavano all'esterno della filiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina Mestre, direttore di banca minacciato da bandito con coltello

VeneziaToday è in caricamento