menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna a rubare dove aveva compiuto una rapina pochi giorni fa: preso alle Barche

Il fatto a Mestre, bloccato e denunciato un marocchino 35enne: martedì nello stesso negozio aveva estratto un coltello minacciando il personale. È stato sorpreso di nuovo sabato sera

Appena quattro giorni prima si era reso protagonista di un tentato furto che si era trasformato in rapina: sabato il malvivente ha deciso di tornare sul luogo del misfatto, ma stavolta è stato catturato e consegnato alla giustizia. Protagonista del doppio episodio un marocchino di 35 anni: martedì scorso si era presentato al centro Le Barche di Mestre, nel punto vendita Coin, e aveva tentato di impossessarsi di merce senza pagare. Scoperto, aveva estratto una lama (non è chiaro se un taglierino o un coltello), minacciando gli addetti alla sicurezza per assicurarsi la fuga. Dopodiché si era allontanato, lasciando sul posto il maltolto.

Le ricerche della polizia, intervenuta su richiesta del negozio, si erano rivelate vane. A farsi trovare, però, ci ha pensato lui stesso nel tardo pomeriggio di sabato: poco dopo le 19 è stato nuovamente avvistato e riconosciuto dai dipendenti mentre si aggirava con fare sospetto tra le corsie del negozio. Stavolta il ladruncolo è stato bloccato dal tempestivo intervento delle volanti del 113, che lo hanno accompagnato negli uffici di polizia per identificarlo e procedere nei suoi confronti: per il marocchino è quindi scattata una denuncia per rapina impropria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento