rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Mestre Mestre Centro / Viale Stazione

Ruba il portafogli a un uomo e butta a terra il figlio piccolo: preso dalla polizia

Un rapinatore rintracciato dopo aver messo a segno una rapina per strada nelle vicinanze della stazione di Mestre. In aeroporto, invece, un uomo è stato fermato per aver esibito un passaporto falso

Nei giorni scorsi la polizia ferroviaria ha denunciato un 31enne palestinese per rapina aggravata nei pressi della stazione di Mestre. L'uomo aveva preso di mira un bengalese che stava camminando lungo il viale della stazione assieme al figlio di 4 anni. Gli si è avvicinato e con mossa fulminea gli ha rubato il portafogli dalla tasca dei pantaloni; dopodiché, per guadagnarsi la fuga, ha colpito il bambino con un calcio, facendolo cadere a terra.

Grazie alla descrizione fornita dalla vittima i poliziotti si sono subito messi alla ricerca dell’uomo, rintracciandolo e fermandolo poco più tardi nel sottopasso ciclopedonale della stazione. Dai successivi accertamenti è emerso che il 31enne era pregiudicato ed era già indagato altre due volte per analoghe rapine nell'ultimo periodo.

Altra operazione è stata effettuata dalla polizia di frontiera all'aeroporto Marco Polo, dove un uomo di nazionalità albanese ha tentato di salire su un volo per Londra mostrando un passaporto falso. I poliziotti hanno accertato che alcune pagine erano state contraffatte, pertanto l'uomo è stato arrestato per possesso e fabbricazione di documento falso. Al termine della direttissima il giudice lo ha condannato a 10 mesi e 20 giorni di reclusione con pena sospesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il portafogli a un uomo e butta a terra il figlio piccolo: preso dalla polizia

VeneziaToday è in caricamento