rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Mestre

Rapina con un coltello vicino alla stazione, arrestato

La polizia ha bloccato un bandito che aveva rubato alla vittima un cellulare e il portafogli alla stazione di Mestre

Un uomo di 30 anni, N.N., di nazionalità marocchina, è stato arrestato nella notte tra martedì e mercoledì dopo aver commesso una rapina nella zona della stazione ferroviaria di Mestre. 

La vittima è stata minacciata con un grosso coltello, della lunghezza di 45 centimetri, ed è stata costretta a consegnare portafogli e cellulare al bandito, che è subito scappato. 

La sua fuga, però, è stata breve perchè la polizia, una volta ricevuta la segnalazione, si è messa sulle sue tracce e lo ha bloccato nelle vicinanze, arrestandolo. Con lui, oltre al bottino e alla lama, aveva anche della cocaina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con un coltello vicino alla stazione, arrestato

VeneziaToday è in caricamento