Mestre Mestre Centro / Via Aleardo Aleardi

Furibonda rissa fuori un bar di via Aleardi, lunotto dell'auto in pezzi

Un giovane romeno, proprietario dell'auto, e due kosovari sono stati denunciati. Sequestrato il tondino di ferro scagliato contro il veicolo

Si infervorano gli animi. Forse anche per qualche bicchiere di troppo. Poi dalle parole si passa ai fatti. Furibonda rissa lunedì sera verso le 20.30 in via Aleardi, all'esterno di un bar. Ad accapigliarsi sono in tre: un cittadino 21enne romeno e due cittadini kosovari di 18 e 40 anni.

SPARATORIA IN UN BAR DI VENEZIA, UN FERITO

Tra di loro prima volano parole grosse, poi si passa ai fatti. Al culmine della diatriba, infatti, il giovane romeno si è visto sfondare il lunotto posteriore della propria auto con un tondino di ferro da uno dei contendenti. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia, che sono riuscite a riportare la situazione alla normalità. Tutti i protagonisti della vicenda sono quindi stati rintracciati e denunciati per rissa aggravata. Il tondino di ferro è stato sequestrato, mentre il 21enne è indagato anche per possesso di oggetti atti a offendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furibonda rissa fuori un bar di via Aleardi, lunotto dell'auto in pezzi

VeneziaToday è in caricamento