menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I militanti di Forza Nuova denunciano un agguato: «Aggrediti da venti persone»

I carabinieri indagano su un episodio avvenuto martedì sera in piazzale Cialdini a Mestre

In tre sono finiti all'ospedale. Due sono stati dimessi dopo poche ore, l'ultimo è stato trattenuto in osservazione. «Siamo stati aggrediti da un gruppo di 20 persone», hanno denunciato alcuni esponenti di Forza Nuova ai carabinieri, che adesso stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Tutto sarebbe accaduto martedì sera, intorno alle 22.30, in piazzale Cialdini a Mestre.

Accertamenti in corso

Stando al racconto delle presunte vittime, in quattro si trovavano nel piazzale quando un gruppo di persone si è scagliato contro di loro. Al momento, non è chiaro se si sia trattata di una maxi zuffa conseguente a una lite oppure di un vero e proprio agguato. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Mestre stanno acquisendo i filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza della zona proprio in queste ore. Gli occhi elettronici potrebbero aiutare non solo a comprendere se ci sia stata una rissa o se si sia trattato di una vera e propria aggressione, ma anche a identificare i rivali degli esponenti di Forza Nuova. Questi ultimi, infatti, hanno detto agli investigatori di non aver riconosciuto le persone che li hanno aggrediti. Non si esclude, al momento, che si tratti di antagonisti politici ma questa per adesso è solo un'ipotesi.

Annunciato un corteo

Durante un sopralluogo in piazzale Cialdini i carabinieri hanno sequestrato una sbarra di ferro, spuntata probabilmente durante la zuffa. Il finestrino di un'auto, invece, è stato trovato frantumato. I tre feriti hanno riportato solo lievi conseguenze. «Un'aggressione infame - dice Roberto Fiore, segretario nazionale di Forza Nuova -. La nostra risposta sarà militante, politica, dura e immediata. Ci mobiliteremo con un corteo/fiaccolata mercoledì 30 gennaio». 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento