menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A sinistra il luogo dove sarebbe scoppiata la rissa

A sinistra il luogo dove sarebbe scoppiata la rissa

"Maxi rissa tra quaranta persone", polizia corre ma non c'è nessuno

La segnalazione di alcuni residenti del quartiere Altobello parlava di momenti di forte tensione alla mensa sociale. Intervento degli agenti

Botte da orbi. Almeno secondo i residenti allarmati che hanno chiesto aiuto alle forze dell'ordine per ciò che stava accadendo poco dopo le 11 nelle vicinanze della mensa sociale dell parrocchia "Cuore Immacolato di Maria". Nel quartiere Altobello a Mestre. A un certo punto, infatti, secondo alcuni testimoni, sarebbe scoppiata una maxi rissa tra ospiti della mensa. Una quarantina, che per futili motivi avrebbero iniziato a picchiarsi senza esclusione di colpi. Pare all'esterno.

Al momento dell'arrivo delle volanti della polizia, però, non c'era più nessuno. I litiganti (se effettivamente sono esistiti) avevano già tagliato la corda, non lasciando alcun segno della propria presenza. Le ricerche in zona avrebbero quindi dato esito negativo. "Abbiamo visto le forze dell'ordine intervenire in fretta e furia - racconta il titolare di una pasticceria a due passi dal piazzale della chiesa - e dirigersi nella zona della mensa. Stavano indossando anche i giubbotti antiproiettile. Segno che la preoccupazione era molto alta". 

Pattuglie di carabinieri e polizia sono state segnalate in tutto il perimetro della zona. Anche il Suem è stato allertato per eventuali feriti, ma non ce n'è stato bisogno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento