Martedì, 18 Maggio 2021
Mestre Lido / Strada Zaffi da Barca

"Rissa finale" tra bulli a Mestre, prof sventa la zuffa annunciata

Il faccia a faccia previsto martedì alle 16. Il docente ha capito cosa stava per accadere e ha avvertito la polizia. Quattro adolescenti identificati

Un appuntamento lanciato a denti stretti e sguardo che non prometteva nulla di buono. Un appuntamento arrivato all'orecchio di un professore che si stava allontanando da una scuola media di Mestre al termine delle lezioni. Come riporta il Gazzettino, erano due gruppetti contrapposti di studenti molto giovani che volevano "chiarire" la questione una volta per tutte. Insomma, una rissa annunciata. Davanti a Coin. In pieno centro. Alle 16 di martedì.

Sarebbero state con ogni probabilità botte da orbi tra la fazione "mestrina" e quella "cingalese", in rotta di collisione per chissà quale motivo. Il docente, rimuginando su quello che aveva sentito, ha deciso quindi di allertare la polizia, intervenuta sul luogo dell'appuntamento senza dare nell'occhio mezz'ora prima dell'orario stabilito. Puntuali alcuni ragazzini hanno fatto capolino nella zona circostante a piazza Barche. La zuffa, quindi, non è nemmeno iniziata.

Gli agenti alla fine hanno fermato quattro adolescenti e li hanno identificati, contattando i relativi genitori. Cui con ogni probabilità è stato lasciato il compito di impartire una severa ramanzina ai propri figli. Giovedì, invece, la polizia ha soccorso un'altra studente frequentante la stessa scuola media. Era in lacrime a lato strada. I bulli le avevano strappato di dosso lo zaino  ci erano passati sopra con le biciclette. Dell'accaduto sono stati avvisati genitori e dirigente scolastico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rissa finale" tra bulli a Mestre, prof sventa la zuffa annunciata

VeneziaToday è in caricamento