menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Divide i litiganti, uno dei due gli rifila una gomitata alla gola: guardia giurata all'ospedale

È successo verso le 21.30 di giovedì in piazzale Cialdini. Due i vigilantes intervenuti per placare una rissa poco distante dalla fermata Actv. Aggressore in fuga

Hanno notato il diverbio che si era scatenato tra due persone in piazzale Cialdini, e sono intervenuti nonostante avessero appena finito il proprio turno di lavoro. È successo attorno alle 21.30 di giovedì, giornata finita al pronto soccorso per una guardia giurata, vittima di una gomitata alla gola di uno dei facinorosi, che l'ha messo, di fatto, ko.

La gomitata alla gola

I due litaganti si trovavano in prossimità della fermata di Actv, quando i due vigilantes si sono avvicinati per dividerli e sanare il litigio. Uno dei due contendenti, evidentemente per nulla felice per l'intervento, per tutta risposta ha assestato una gomitata all'altezza della gola di una delle due guardie, facendolo rovinare a terra. Subito dopo, i due litiganti sono scappati a piedi in direzione del centro di Mestre, mentre per è stato necessario l'intervento di un'ambulanza del 118 per prestare soccorso all'agente ferito, trasportato poi all'ospedale dell'Angelo.

Guardia giurata

Il collega del vigilante rimasto contuso ha saputo fornire una descrizione precisa dell'aggressore, a lui già noto poiché resosi protagonista la settimana precedente di un'altra lite violenta, in quella circostanza con la fidanzata, sempre nelle vicinanze della stessa fermata dell'autobus. Indagini in corso delle forze dell'ordine per risalire all'uomo, che sembrerebbe già nei radar degli investigatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento