menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scabbia in casa di riposo a Favaro gli anziani sottoposti alla profilassi

Un caso certificato dal dipartimento di prevenzione dell'Ulss 12. L'emergenza ora è rientrata. La persona contagiata è stata isolata

Un caso di scabbia alla casa di riposo "Anni Azzurri" di Favaro Veneto. A "certificarlo" il dipartimento di prevenzione dell'Ulss 12, intervenuto dopo la segnalazioni di alcuni casi sospetti. Alla fine i sanitari hanno disposto, come riportano i quotidiani locali, la profilassi per alcune decine di persone, tra ospiti e familiari della struttura. Va detto naturalmente che casi di questo tipo non sono una rarità nelle case di riposo in giro per l'Italia.

La persona contagiata già da una decina di giorni sarebbe stata isolata, facendo in modo di limitare in questo modo i contatti con le altre persone. Emergenza rientrata dunque, anche se i familiari degli anziani ospiti hanno deciso di inviare una lettera al sindaco Giorgio Orsoni per mettere nero su bianco la propria preoccupazione. Anche i sindacati, però, gettano acqua sul fuoco, sottolineando come tutte le procedure del caso siano state seguite in maniera corretta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento