MestreToday

In fuga con lo scooter rubato: inseguimento a Mestre, bloccato

Un ventenne intercettato dalla polizia locale vicino a corso del Popolo. Denuncia e multa salata

Ha tentato di dileguarsi con lo scooter rubato poco prima. Un ventenne bloccato e denunciato nel tardo pomeriggio di ieri dalla polizia locale di Mestre, impegnata a pattugliare le aree tra corso del Popolo e quartiere Altobello. Erano le 17 quando gli agenti hanno intercettato il ragazzo in sella a un motorino rosso che risultava essere stato rubato poco prima, verso le 12, in un garage di via Caneve a cui era stato forzato il portellone.

Inseguimento

All'altezza di piazzale Madonna Pellegrina è iniziato l'inseguimento. Il ragazzo è fuggito lungo via Milano, via Corridoni e poi via Bissolati, arrivando all'incrocio con via Altobello e cercando di effettuare un'inversione di marcia sulla pista ciclabile. A quel punto, però, è stato fermato. Per lui (residente a Mestre), oltre alla denuncia per ricettazione, è scattata anche una multa di almeno 3.500 euro perché sorpreso alla guida senza patente. Non solo: è emerso che lo scooter rubato era stato utilizzato poco prima in zona anche da un 17enne - identificato da una volante - il quale è stato a sua volta denunciato per ricettazione in concorso. Al termine delle operazioni il motociclo è stato restituito ai legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento