menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

In fuga con scooter rubato: polizia lo insegue, recupera il mezzo e lo rende al proprietario

E' accaduto sabato intorno alle 23 in via Vespucci. La madre del legittimo possessore ha denunciato il furto del motorino, parcheggiato sotto casa. Gli agenti lo hanno individuato

Denuncia il furto dello scooter del figlio alla polizia, che lo ritrova e lo recupera, poco dopo, restituendolo al legittimo proprietario. E' accaduto sabato sera intorno alle 23, al quartiere San Teodoro di Mestre. Una donna ha contattato il 113 richiedendo l'intervento di una volante sul posto, dopo la scomparsa del mezzo parcheggiato in strada, poco distante da casa.

Mezzo individuato tra via Vallenari bis e via Vespucci

I poliziotti, raccolta la denuncia con relativa descrizione dello scooter, si sono messi alla ricerca dello stesso. Neanche un'ora più tardi, all’altezza della nuova rotonda di intersezione fra via Vallenari bis e via Vespucci, la volante ha intravisto due giovani a bordo di due scooter. Dal colore e modello ha riconosciuto immediatamente in uno dei due l’oggetto della precedente denuncia, mettendosi all’inseguimento dei mezzi.

Vistisi scoperti i due conducenti in fuga si sono infilati in un campo poco distante, per far perdere le loro tracce. Il primo mezzo è riuscito ad allontanarsi, mentre lo scooter compendio di furto è stato abbandonato a terra dall’autista, che è fuggito a piedi. Con non poca difficoltà i poliziotti sono riusciti a recuperare lo scooter e a riportarlo sulla via principale. All'incredula proprietaria, convocata al commissariato di Mestre, è stato poi restituito il mezzo, del quale sono stati danneggiati il blocchetto di accensione e le frecce direzionali. Accertamenti sono ancora in corso per l’individuazione degli autori del furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento