rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Mestre Carpenedo / Viale Giuseppe Garibaldi

Mestre, minacce con la stella delle Brigate Rosse: «Giorgia Meloni preparati»

Le scritte sono comparse in viale Garibaldi. Speranzon: «Sporgerò personalmente denuncia»

Stella cerchiata a 5 punte delle Brigate Rosse e minacce di morte. Scritte come “Meloni preparati” oppure “Meloni come Moro” vergate in vernice rossa, ieri mattina sono state il buongiorno per chi si trovava a passeggiare in viale Garibaldi  a Mestre, davanti alle plance delle affissioni elettorali.

«Normalmente potrebbero essere le scritte fatte dai soliti idioti, ma in questo momento, in quel luogo e in quel modo rappresentano un segnale di disagio politico rovinoso, un insulto alla democrazia e un'istigazione ad uccidere pericolosissimi - commenta Raffaele Speranzon, capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione -. È agghiacciante che in una città dove il terrorismo, il comunismo combattente poi sconfitto e condannato dalla storia, ha fatto ben tre vittime; prima Gori poi Alfredo Albanese e poi Giuseppe Taliercio, rapito e trucidato, ci sia chi inneggia a quegli anni con lo scopo di avvelenare ancor di più il clima politico e sociale. Non solo con insulti ma minacce di morte dirette. Spiace che tutto questo stia accadendo con l'assenso silenzioso, se non l'istigazione, di candidati e partiti della sinistra che in mancanza di programmi, come unico slogan elettorale e politico hanno l'obiettivo di fomentare l'odio verso la destra politica». Speranzon ha annunciato che per quanto riguarda le scritte sporgerà personalmente denuncia.

Michele Mognato (Collegio uninominale di Venezia e Rovigo, ha definito l'atto vandalico "stupido e idiota, che va condannato senza se e senza ma. La nostra città ha conosciuto in quella stagione dolorosa la morte di Gori, Albanese e Taliercio. Il terrorismo delle Br è stato sconfitto dalle forze democratiche e dal movimento sindacale dei lavoratori, che ha pagato un tributo di sangue per la sua lotta".

minacce-meloni-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre, minacce con la stella delle Brigate Rosse: «Giorgia Meloni preparati»

VeneziaToday è in caricamento