menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La chiesa di Santa Maria Ausiliatrice

La chiesa di Santa Maria Ausiliatrice

Ancora ladri in chiesa alla Gazzera Ma stavolta fuggono a mani vuote

La canonica di Santa Maria Ausiliatrice era già stata violata il 9 luglio, questa volta però sembra che i delinquenti non abbiano portato via nulla

La pace nell'alto dei cieli pare proprio non corrispondere ad altrettanta tranquillità in terra, neppure nelle chiese: continuano infatti i furti nelle canoniche del Veneziano, divenute ormai bersaglio favorito di ladri e sbandati, e, a rincarare la dose, nel mirino dei delinquenti finisce ancora una volta la chiesa di Santa Maria Ausiliatrice, alla Gazzera, già oggetto di una “visita indesiderata” il 9 luglio.

IN PIENO GIORNO – Due settimane fa i malviventi avevano colpito alle 18.30, durante la santa messa, portando via qualche centinaia di euro; questa volta invece il colpo è stato tentato intorno alle 16.20 di martedì, quando il sole era alto nel cielo e non vi erano “distrazioni” di sorta. Qualcosa deve però essere andato storto: la coppia di criminali, entrambi sui vent'anni, che ha tentato l'assalto alla canonica, riuscendo a penetrare all'interno forzando una finestra forse con un grosso cacciavite, è stata vista infatti da alcuni residenti mentre fuggiva a gambe levate dal sagrato, uno a piedi e l'altro in bici; uno dei due portava un voluminoso borsone nero ed era vestito con jeans, t-shirt e un cappellino calato in volto. I cittadini, subito dopo aver visto i due sospetti in fuga, hanno allertato i carabinieri, che sono arrivati in breve in via Asseggiano e hanno cercato di ricostruire l'accaduto, scoprendo che l'ufficio del parroco era stato messo completamente sottosopra. Apparentemente, comunque, questa volta i ladri non sarebbero riusciti a portare via nulla di valore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento