rotate-mobile
Mestre Mestre Centro

Mestre e Marghera, controlli dei carabinieri: 16 segnalati per droga

Durante i giorni di festa 16 persone sono state segnalate alla prefettura quali assuntori, perchè fermate con piccole quantità di stupefacenti. Uno straniero espulso

Un cittadino straniero espulso perchè non regolare sul territorio nazionale e 16 persone segnalate alla prefettura quali assuntori di droga. È il bilancio dei controlli eseguiti nei giorni di festa dai carabinieri nella terraferma veneziana, tra il quartiere Piave di Mestre e alcune aree di Marghera.

Durante un'ispezione in un edificio di Marghera, i militari hanno rintracciato un cittadino extracomunitario non in regola con i documenti di soggiorno, già noto alle forze dell'ordine. È immediatamente scattata la procedura che ha portato al provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. L’uomo è stato accompagnato al centro di permanenza per il rimpatrio di Torino in attesa di fare rientro al suo Paese di origine. Sale così a nove il numero complessivo degli extracomunitari irregolari espulsi dai carabinieri negli ultimi tre mesi. 

Sempre nell’ambito dei controlli durante i giorni di festa, l’attività di contrasto allo spaccio di droga ha portato anche alla segnalazione di 16 assuntori alla prefettura, fermati con piccole quantità di stupefacenti, per l’adozione dei provvedimenti amministrativi tra cui la sospensione (o il divieto di conseguire) della patente di guida, del passaporto e la validità. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre e Marghera, controlli dei carabinieri: 16 segnalati per droga

VeneziaToday è in caricamento