menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caccia fruttuosa a Mestre, trovato 1 chilo di droga. Due pusher colti in flagrante

Entrambi 25enni nigeriani, gli agenti della Municipale li hanno sorpresi a spacciare ai clienti. Unità cinofile determinanti per scovare lo stupefacente. Operazioni in zona Piave e Bissuola

Diversi interventi in pochi giorni, parecchio stupefacente trovato tra i vari nascondigli utilizzati dagli spacciatori. Nonché due pusher sorpresi a vendere sostanze illecite. Sono le attività svolte dagli agenti del servizio sicurezza urbana della polizia municipale di Venezia, tra nucleo operativo, unità antidegrado e unità cinofile: in totale è stato sequstrato circa un chilo tra hashish e marijuana, il tutto suddiviso in una ventina di punti diversi tra il parco Albanese e il quartiere Piave. Parte sotterrata, parte all'interno di lattine o pacchetti di sigarette, nei cestini delle immondizie, sugli alberi, tra il fogliame delle siepi.

Sorpresi con gli acquirenti

Ad essere "beccati" nel pieno della propria attività di spaccio sono stati due nigeriani, entrambi 25enni, successivamente denunciati. Tre loro clienti (una signora di 45 anni e due giovani di 25, tutti residenti a Mestre) sono stati segnalati alla prefettura come assuntori. La polizia municipale ricorda che dall'inizio dell'anno sono già stati sequestrati oltre 4 chili di droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento