menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gira in macchina con due scatoloni pieni di vestiti tarocchi, denunciato a Mestre

Abbigliamento ed accessori di note marche nel bagagliaio dell'auto di un marocchino 51enne. L'uomo inoltre aveva violato l'obbligo di permanenza nel comune di Mira

Due scatoloni di merce sono stati sequestrati nei giorni scorsi dagli operatori del commissariato di Mestre in collaborazione con il reparto prevenzione crimine di Padova. Abbigliamento ed accessori di note marche contraffatte erano a bordo dell’auto di un cittadino marocchino, E.H.M., 51 anni, regolare sul territorio nazionale ma destinatario della misura di libertà controllata con obbligo di permanenza nel comune di Mira.

Accompagnato in commissariato, l'uomo è stato denunciato per il possesso della merce contraffatta e per avere violato gli obblighi imposti dal giudice che non gli consentivano di spostarsi a Mestre. Il materiale è stato sequestrato e sottoposto ad accertamenti tecnici specialistici. Il 51enne avrà anche conseguenze sotto il profilo del rinnovo del permesso di soggiorno, essendo già stato condannato per lo stesso reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento