rotate-mobile
Mestre

In macchina con tre katane, denunciato

Un 40enne nei guai dopo un controllo stradale. Denunciato per porto abusivo di armi

Tre katane giapponesi con punte acuminate e lame affilate, di dimensioni pari a 47, 73 e 96 centimetri. È quanto hanno trovato i militari della guardia di finanza nei giorni scorsi a bordo di un veicolo fermato per un controllo tra Mestre e Marghera. 

Alla guida c'era un 40enne di nazionalità moldava. La pattuglia dei baschi verdi della compagnia pronto impiego, insospettita dall’atteggiamento nervoso del conducente, già gravato da diversi precedenti di polizia, ha deciso di effettuare un'ispezione del veicolo, trovando le tre katane nascoste tra i sedili. Di conseguenza, in assenza di valide ragioni che ne giustificassero la detenzione e il trasporto, le armi sono state sottoposte a sequestro penale, mentre l'uomo è stato denunciato per porto abusivo di armi.

Nell'ambito degli stessi controlli i finanzieri, nel centro storico di Venezia, hanno denunciato per spaccio un cittadino tunisino irregolare sul territorio nazionale e con precedenti di polizia, “operativo” tra le zone di Strada Nova e il ponte dei Tre Archi, a cui sono stati sequestrati tre grammi circa di marijuana e quattro di cocaina, quest'ultima suddivisa in otto dosi.

Clicca qui per iscriverti al canale WhatsApp di VeneziaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In macchina con tre katane, denunciato

VeneziaToday è in caricamento