Mestre

Silvia, da sola sulla cima del mondo: scala in solitaria il Kilimangiaro

Silvia Trabucco, 42 anni, alpinista mestrina da dieci anni residente a Zanzibar si è presa 10 giorni di ferie ed è riuscita a raggiungere la vetta della più alta montagna africana

Il Kilimangiaro (web)

Ha raggiunto da sola in cinque giorni la cima del Kilimangiaro: a compiere l'impresa è una alpinista di Mestre, Silvia Trabucco, 42 anni, da dieci anni residente a Zanzibar. Qui Silvia è responsabile amministrativo della locale Scuola internazionale, ma non ha mai perso la grande passione per la montagna e le ascensioni. Così la donna, con il supporto di sei sherpa, si è presa 10 giorni di ferie dal lavoro ed è riuscita a raggiungere la cima di quella che con i suoi 5895 metri è la più alta montagna africana.

"In effetti ero partita con una compagna - racconta all'Ansa - ma si è sentita male per l'altitudine dopo tre giorni di ascesa e ho proseguito da sola". Una esperienza che Silvia giudica indimenticabile. "E' stata soprattutto una difficoltà psicologica - spiega - quella di mantenere sempre la calma e il controllo del corpo. Ero tesa, preoccupata, non lo nego, ma volevo a tutti i costi arrivare in cima". Nel cuore della donna resteranno alcune immagini inaspettate. "Si dormiva nelle tende e si camminava soprattutto di notte - dice - ed è stato meraviglioso una mattina ritrovarmi davanti il biancore abbacinante di un ghiacciaio che non mi aspettavo di vedere". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvia, da sola sulla cima del mondo: scala in solitaria il Kilimangiaro

VeneziaToday è in caricamento