menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli agenti interrompono lo scambio al parco, pusher 24enne denunciato

Nei guai un giovane spacciatore sorpreso con una cliente 20enne al parco Albanese di Mestre

E' stato sorpreso proprio mentre vendeva una dose. Non si è accorto che poco distante c'era qualcuno che lo stava osservando: una pattuglia della polizia locale. Gli agenti mercoledì pomeriggio hanno fermato uno spacciatore di 24 anni originario della Guinea. Il giovane è stato denunciato e colpito da Daspo urbano dopo aver tentato di cedere della marijuana a una 20enne mestrina.

Gli agenti hanno osservato l'incontro tra il pusher e la ragazza che, appartati all'interno del parco Albanese di Mestre, si stavano accordando per la vendita di una dose. A quel punto gli operatori della polizia municipale sono intervenuti per interrompere lo scambio. Al pusher sono stati sequestrati sei involucri contenenti marijuana, già confezionata per la vendita.

Sprovvisto di documenti, è stato quindi accompagnato negli uffici del comando per l'identificazione. Oltre alla denuncia e al Daspo gli è stata notificata una sanzione di 450 euro, come prevede il regolamento di polizia e sicurezza urbana. La ragazza non è stata sanzionata in quanto non ha concluso l'acquisto della dose, ma sarà comunque segnalata alla Prefettura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento