menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di coca agli operai, gli agenti vedono tutto. Pusher in arresto con la droga in bocca

Polizia municipale nell'area della stazione di Mestre. Un altro spacciatore denunciato. Gli operatori hanno cinturato tutta la zona di via Monte San Michele a piedi, con bici e auto

Controlli in borghese, il personale del nucleo di polizia giudiziaria della Municipale mette a segno altri "colpi" contro lo spaccio. Le operazione tra le 11 e le 17 di venerdì nell'area tra via San Michele e via Trento, completamente cinturata da agenti a piedi, in bicicletta e in auto. Verso le 17 un pusher è stato avvicinato da tre uomini in tuta da lavoro appena scesi da una macchina. Al termine della trattativa uno degli operai ha allungato al venditore 100 euro, ricevendo in cambio un sacchettino che lo spacciatore teneva in bocca.

Gli operai, risaliti in macchina, sono stati fermati da una radiomobile della polizia locale davanti alla stazione. La perquisizione ha consentito di rinvenire subito i quattro ovuli di cocaina appena acquistati. Lo spacciatore è stato bloccato da altri operatori a piedi e in bici e tratto in arresto. Si tratta di un 23enne nigeriano con permesso di soggiorno scaduto, già arrestato in passato dalla polizia locale di Padova per il reato di spaccio e denunciato per l'accoltellamento di una persona. Dopo aver trascorso la notte nella cella di piazzale Roma è stato condotto sabato innanzi al giudice e condannato alla pena di dieci mesi di reclusione e 2mila euro di multa, con divieto di dimora nella regione Veneto.

Un altro nigeriano, 28enne, è stato colto in flagrante poco prima nella stessa area dopo aver spacciato una dose di cocaina per 20 euro ad un giovane di San Stino. Il pusher, con permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari, è stato denunciato a piede libero stante l'assenza di precedenti penali. Nelle azioni della polizia municipale si sono alternate le unità cinofile. Al parco Albanese, nelle stesse ore, sono stati sequestrati oltre due etti di marijuana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento