menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fuori controllo, minaccia di buttarsi dal sottopasso dalla Castellana a Mestre

Apprensione poco prima delle 10 di mercoledì a Mestre, quando un uomo ha palesato intenzioni suicide. E' stato sedato e portato in ospedale. Sul posto Municipale, 118 e polizia

Disperato, si porta all'altezza del sottopasso della Castellana a Mestre e minaccia di buttarsi giù. Un paio di metri di "volo" potenzialmente fatali per un uomo che poco prima delle 10 ha perso il controllo, raggiungendo il primo sottopasso che si incontra sulla Castellana partendo dal centro mestrino (andando quindi in direzione Zelarino). A lanciare l'allarme è stata la sorella dell'uomo, che ha chiamato preoccupata il 118.

Sul posto si è portata subito un'automedica: di supporto per gestire la viabilità una pattuglia del reparto motorizzato della polizia municipale, i cui agenti si sono dati da fare anche per cercare di convincere l'uomo a desistere. Sul posto è stato istituito un senso unico alternato: il pericolo, infatti, è che il malintenzionato potesse decidere di lasciarsi cadere al momento del transito di qualche veicolo.

Inevitabili dunque i disagi alla viabilità, anche se non si era più in orario di punta. A stretto giro di posta si sono portati sul luogo dell'intervento anche le volanti della questura: pochi minuti più tardi l'aspirante suicida è stato finalmente preso in cura dai sanitari del 118, i quali l'hanno sedato e l'hanno caricato in ambulanza trasportandolo all'Angelo per accertamenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento