menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Suicidio a Mestre, si butta dal quarto piano in corso del Popolo

Un 67enne verso le 13.30 di mercoledì l'ha fatta finita lanciandosi dalla finestra del suo appartamento all'altezza del liceo classico Franchetti

Ha raggiunto la finestra prima che la moglie riuscisse a fermarlo e si è buttato giù. Dal quarto piano. Davanti alle tante persone che verso le 13.30 di mercoledì affollavano corso del Popolo a Mestre. La tragedia si è consumata ai piedi di uno dei tanti palazzi che sorgono ai lati del principale viale cittadino, all'altezza del liceo Franchetti.

I numeri di emergenza sono stati tempestati di segnalazioni di quanto era accaduto. A lanciarsi nel vuoto un cittadino 67enne di origini giuliane già da tempo in cura per delle pesanti crisi depressive. Pare che già in passato avesse provato a farla finita. Sotto shock i tanti giovani studenti che frequentano il Franchetti, alcuni dei quali hanno subito segnalato costernati l'accaduto sui social network.

La salma è stata coperta con un lenzuolo bianco dai soccorritori arrivati dopo pochi minuti, che hanno allontanato il capannello di curiosi che già si era formato. Dopodiché l'area è stata transennata con del nastro dalla polizia e dai vigili del fuoco, mentre i sanitari del Suem non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 67enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento