rotate-mobile
Mestre Mestre Centro / Via Sernaglia

Mestre: qualcosa si muove, iniziata la sostituzione dei giunti del tram

Tra mercoledì e giovedì gli operai della Gemmo, la ditta che ha costruito la rete, hanno iniziato le operazioni di manutenzione. La ripresa del servizio è attesa per metà gennaio

Dopo tante polemiche sarebbero iniziati i lavori di sostituzione dei giunti del tram uguali a quello che il 2 ottobre saltò vicino a piazza Barche. Da allora il siluro rosso non ha più ripreso a circolare, diventando tema di dibattiti sui motivi per cui tale incidente si è verificato.

Protagonisti della vicenda Actv, che ha messo in campo gli autobus sostitutivi (che hanno un costo), Pmv, la Gemmo, cioè la ditta che materialmente ha realizzato la linea tramviaria e l'Ustif, l'ufficio territoriale del ministero dei Trasporti, che ha ordinato la sostituzione di tutti i pezzi in kevlar della linea (più innovativi ma con minore "rodaggio"), con altri pezzi in parafill, materiale utilizzato anche in ferrovia e per il tram di Padova.

Oggi gli operai della Gemmo sono stati visti salire sulle gru e iniziare a sostituire i giunti. Prima la quarantina con la portata maggiore, poi, se l'Ustif darà il suo assenso, anche gli altri. L'inizio del'intervento in via Sernaglia, nei pressi della stazione di Venezia Mestre. In contemporanea verranno effettuate prove di "tiraggio", in modo da evitare nuovi incidenti. Se con ogni probabilità la questione riguardante il risarcimento dei danni finirà a carte bollate, i cittadini possono iniziare a tirare un sospiro di sollievo: qualcosa si muove. E la ripartenza del servizio, attesa per il 14 gennaio, potrebbe qundi non essere posposta ancora.

 

"L'ODISSEA" DEL TRAM

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre: qualcosa si muove, iniziata la sostituzione dei giunti del tram

VeneziaToday è in caricamento