rotate-mobile
Mestre Mestre Centro / Via Piave

Il trans è disattento. lui gli ruba il cellulare e scappa in via Piave

Un 32enne marocchino denunciato per furto dopo essere stato bloccato mercoledì notte dalla polizia. Il derubato era con un altro uomo

Attende un momento di disattenzione del trans che aveva vicino e poi in un amen gli ruba il cellulare dalla borsetta. Del resto quel viados 40enne peruviano alle 3.30 della notte tra mercoledì e giovedì era concentrato su altro. Su quell'altro uomo con il quale si stava intrattenendo in via Piave a Mestre.

Un 32enne originario del Marocco, capito che avrebbe potuto essere una ghiotta occasione, all'improvviso ha allungato la mano, ha rovistato nella borsa ed è scappato via con il telefono. La fuga, però, è durata ben poco. L'uomo che si trovava con il trans, infatti, ha chiamato subito il 113 chiedendo aiuto. Mentre rincorreva, insieme al viados, il delinquente. E' stato grazie alla descrizione fornita al telefono dal richiedente che una pattuglia delle Volanti della questura è riuscita a bloccare il furfante poco distante. Poi riconosciuto dagli stessi protagonisti (in negativo) della vicenda. Per lui una denuncia per furto aggravato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il trans è disattento. lui gli ruba il cellulare e scappa in via Piave

VeneziaToday è in caricamento