menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folle "colazione": si scola una bottiglia di brandy alle 9 di mattina, poi si mette alla guida

Denunciato dalla polizia locale di Mestre un 36enne bloccato in via Miranese. Era stato segnalato da alcuni cittadini che lo avevano visto fare la stessa cosa nei giorni precedenti

Ubriaco già di prima mattina, circolava con la sua auto di grossa cilindrata per le vie di Mestre. Una follia quotidiana. E' stato fermato nei giorni scorsi dalla polizia locale in via Miranese un 36enne, moldavo, residente a Spinea. Gli uomini in divisa lo aspettavano al varco perché il comportamento dell'uomo era stato segnalato nei giorni precedenti da alcuni cittadini: era stato visto, ogni mattina verso le 9, acquistare in un supermercato della zona  dei superalcolici e consumarli in loco, prima di risalire sulla sua vettura e allontanarsi.

La pattuglia della polizia ha quindi atteso il 36enne davanti all'esercizio e lo ha seguito dopo che l'uomo si era fermato per acquistare una bottiglia di brandy ad alta gradazione, prima di ripartire alla guida di una SsangYong Kyron, un veicolo con 2000 cc di cilindrata. L'uomo ha accostato all'alt e, sottoposto ad alcol test, è risultato avere un tasso alcolemico di 1,81 grammi per litro alla prima misurazione e di 2,11 alla seconda: è stato quindi denunciato ai sensi del codice della strada, con ammenda da 1.500 a 6mila euro, arresto da sei mesi a un anno, decurtazione di 10 punti dalla patente (che comunque gli è stata ritirata perché destinata ad essere sospesa da uno a due anni). Il veicolo è stato inoltre sottoposto a sequestro amministrativo.  

Lo stesso personale del reparto motorizzato alle 2.20 di domenica scorsa, in via Ca' Colombara a Favaro, aveva proceduto al ritiro della patente a un ventisettenne di Marcon, che, alla guida di una Nissan Almera di sua proprietà, era uscito di strada autonomamente. Il giovane, sottoposto  all'accertamento, ha presentato un tasso alcolemico di 2,30 grammi per litro. Anche lui è stato denunciato, con sanzioni raddoppiate perché ha provocato un incidente stradale, nonché un ulteriore aumento a causa dell'orario notturno. Il veicolo è stato sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento