menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unioni civili, tornano le sentinelle in piedi in centro a Mestre contro la legge Cirinnà

Sabato mattina, verso le 10, alcune decine di manifestanti hanno raggiunto piazza Ferretto con un libro in mano. Nel pomeriggio in campo Santa Margherita toccherà a chi è a favore

Erano alcune decine in piazza Ferretto sabato mattina. Un libro in mano, in silenzio. La battaglia sulle unioni civili non si gioca solo in Parlamento, anche se quella che si aprirà lunedì sarà una settimana cruciale per il disegno di legge Cirinnà, come è stato ribattezzata la riforma del governo che dovrebbe mettere mano ai diritti civili per le coppie di fatto. 

Chi a favore del decreto e chi no, in tanti si preparano a riversarsi in strada tra le città italiane. Anche a Venezia e Mestre. Le "sentinelle in piedi" hanno giocato d'anticipo, presentandosi in piazza Ferretto con un libro in mano e disponendosi lungo tutta l'area pedonale, in modo da rendere ben visibile che loro sono contro la "stepchild adoption", ossia l'adozione da parte di uno dei due componenti di una coppia del figlio, naturale o adottivo, del partner. Ma è l'impianto generale di tutta la norma a essere criticata.

Nel pomeriggio, invece, in campo Santa Margherita a Venezia, è prevista una contro-manifestazione a favore dei diritti civili delle coppie di fatto. “Finalmente abbiamo l’opportunità di rendere concreta non solo una necessità che avverte il nostro paese, ma di colmare il gap rispetto ai più avanzati stati europei - commenta il parlamentare Pd, Davide  Zoggia - E’ un atto dovuto soprattutto verso i bambini, l’amore innanzi tutto. La discriminazione non può essere una linea guida sulle politiche della famiglia. Le unioni civili sono a favore e non contro. Questa è soltanto la prima tappa verso una acquisizione completa di un diritto civile da sancire e tutelare”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento