Lunedì, 17 Maggio 2021
Mestre Mestre Centro / Via Aleardo Aleardi

Paura in via Aleardi, cinquantenne picchiato e rapinato del portafoglio

L'aggressione verso le 21 di sabato nella zona di via Piave. La vittima è stata fermata da quattro delinquenti e picchiata con due pugni in faccia

Rissa (archivio)

Aggredito e rapinato poco prima delle 21 di sabato in via Aleardi a Mestre. Vittima un 50enne che camminava tranquillamente per la strada. Come riporta La Nuova Venezia, però, all'improvviso la strada gli è stata sbarrata da quattro delinquenti. Forse stranieri. Di probabili origini magrebine. Di più il malcapitato non ha saputo dire alla polizia ferroviaria, cui ha denunciato l'accaduto alla stazione. Poco distante dal luogo degli eventi.

Fatto sta che mentre in tre gli hanno sbarrato la strada impedendogli di allontanarsi, un quarto sodàle gli ha intimato di consegnare il portafoglio. Voleva i soldi. Per far capire che non scherzava affatto si è avvicinato ulteriormente e ha assestato sul volto della vittima due pugni. Al termine della colluttazione il 50enne aveva anche una ferita alla mano destra, ma non è chiaro il motivo. Fatto sta che di fronte a un'aggressione del genere non ha potuto far altro che consegnare contanti e documenti. Per poi fare dietrofront e raggiungere gli uffici della polfer.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in via Aleardi, cinquantenne picchiato e rapinato del portafoglio

VeneziaToday è in caricamento