Mestre Mestre Centro / Piazza Erminio Ferretto

Vento impetuoso in piazza Ferretto, il gazebo finisce nella fontana

Paura alle 19.30 di domenica quando una struttura semichiusa ha fatto effetto vela ed è stata spostata. Danni sul litorale

Il gazebo finito nella fontana (Andrea)

La furia del vento è stata veramente impetuosa. Su tutta Mestre dalle 18 in poi è iniziato a spirare e non ha smesso finché le minacciose nuvole nere all'orizzonte non hanno scaricato la pioggia che promettevano abbondante. Il problema, però, non sono state le precipitazioni (meno problematiche del previsto) ma, appunto, le folate che improvvise per chi si trovava vicino alla laguna come a San Giuliano o a Forte Marghera hanno messo a dura prova le strutture all'aperto.

Chi ha avuto la peggio, però, è chi si trovava con il proprio gazebo in piazza Ferretto per il mercatino del fine settimana della "Fiera di Primavera". Una improvvisa e potente folata si è infatti "insinuata" all'interno di uno dei gazebi, per poi non trovare "sfogo" dalla parte opposta perché era semichiuso. Anzi, la copertura ha fatto un effetto vela e il gazebo è letteralmente volato nella fontana della piazza con la scultura di Alberto Viani. Erano circa le 19.30.

Danni anche alle altre bancarelle, con momenti di spiazzamento generale durato qualche minuto. Sul posto vigili del fuoco e polizia municipale. Per fortuna nessun ferito, anche se la struttura "volata" avrebbe sfiorato alcuni passanti. Ma i pompieri hanno dovuto lavorare per tutta la sera nelle zone costiere. Alberi caduti, cartelloni pubblicitari a terra e caduta di calcinacci sono stati segnalati a macchia di leopardo in molte zone del Veneziano.

GLI ALTRI DANNI CAUSATI DAL VENTO (FOTO DI ANDREA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento impetuoso in piazza Ferretto, il gazebo finisce nella fontana

VeneziaToday è in caricamento