rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Mestre Mestre Centro / Via Ca' Marcello

Manda in frantumi i vetri delle auto con un estintore: arrestato

È successo ieri mattina in un parcheggio di via Ca' Marcello

Con un estintore manda in frantumi i vetri delle auto per rubare quello che trova all'interno. È stato visto ieri mattina dai passanti che hanno allarmato il 113 in via Ca' Marcello, nel parcheggio adiacente la sede dei sindacati. Le Volanti della polizia arrivate lì lo hanno trovato a devastare la seconda macchina: un 35enne veneziano, noto per i suoi precedenti legati alla tossicodipendenza.

Gli agenti lo hanno bloccato verso le 9.30. Fermarlo non è stata un'impresa immediata perché inizialmente si è dato alla fuga, abbandonando l'estintore dentro a una delle auto che aveva danneggiato. Quando lo hanno afferrato lui ha tentato di sfuggire alla presa degli agenti e ha reagito, così ne è nata una colluttazione con le forze di polizia, fortunatamente senza gravi conseguenze. Ingenti i danni alle auto. Oggi il processo per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manda in frantumi i vetri delle auto con un estintore: arrestato

VeneziaToday è in caricamento