Mestre Mestre Centro / Via Forte Marghera

Un nuovo viale pedonale su via Forte Marghera: ok al progetto definitivo

Ampio 3 metri e con nuovi alberi, costeggerà il canal Salso tra l'incrocio con viale Ancona e il parcheggio del Forte

Un pezzo di via Forte Marghera, a Mestre, cambierà volto con il progetto di riqualificazione approvato ieri dalla giunta comunale: il piano prevede il riordino e l'ampliamento degli spazi e dei percorsi per pedoni e ciclisti, la riorganizzazione degli spazi di sosta per bus e auto, il rifacimento dell'illuminazione e la realizzazione di aiuole verdi a corredo di un nuovo filare di alberi.

L'intervento costerà 600 mila euro e riguarderà un tratto di 870 metri tra l'incrocio con viale Ancona e quello con via Romanin, a ridosso del parcheggio di Forte Marghera, dove è anche previsto un nuovo collegamento ciclopedonale con la pista di viale San Marco. Una "fascia" ampia 3 metri che renderà certamente più gradevole spostarsi a piedi o in bici per raggiungere la zona del Forte, costeggiando l'argine del Canal Salso. La gara di appalto per l'avvio dei lavori è prevista entro 6 mesi.

ForteMarghera_0-2

Soddisfazione è stata espressa dall'assessore alla Viabilità Renato Boraso e dal sindaco Luigi Brugnaro: «Questi lavori - hanno commentato - consentiranno una generale sistemazione dell’area e daranno ai cittadini la possibilità di usufruire in sicurezza di questo tratto di via Forte Marghera. Andiamo così a realizzare un ulteriore intervento urbano che si inserisce in un progetto complessivo che ha visto l’amministrazione comunale investire oltre 18 milioni per la riqualificazione di Forte Marghera, oltre a quelli per le nuove piste ciclabili di collegamento tra il polo universitario, lo stesso Forte, il campo di atletica e il parco di San Giuliano».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo viale pedonale su via Forte Marghera: ok al progetto definitivo

VeneziaToday è in caricamento