Domenica, 16 Maggio 2021
Mestre Mestre Centro / Via Aleardo Aleardi

Arrestato per violenza sessuale ai danni di un bimbo di 10 anni: 44enne ai domiciliari

Il fatto è avvenuto sabato a Mestre, a lanciare l'allarme alle forze dell'ordine era stata la madre. Il presunto responsabile è il proprietario di un bed and breakfast in terraferma

Ristretto in una casa di Mestre. Il Gip veneziano Gilberto Stigliano Messuti ha convalidato il fermo in arresto, ma con l'obbligo dei domiciliari, al cittadino bengalese di 44 anni indagato per una presunta violenza sessuale ai danni di un bambino, suo connazionale, di 10 anni.

Il fatto sarebbe avvenuto sabato scorso a Mestre in via Aleardi: è stato denunciato dalla madre del bimbo, che aveva portato con sé a fare le pulizie nel bed&breakfast di cui è titolare l'indagato. L'uomo, secondo l'accusa del pm Giovanni Zorzi, avrebbe approfittato del piccolo mentre la donna era occupata in un'altra stanza. L'allarme l'avrebbe fatto scattare lo stesso bambino, mettendosi a piangere e poi a gridare. La madre, preso il bambino con sé, ha subito chiamato la polizia.

Immediati anche gli esami clinici sul piccolo al quale sarebbero stati diagnosticati degli arrossamenti sospetti. Martedì, durante l'udienza di convalida, il titolare del b&b si era avvalso della facoltà di non rispondere mentre la sua legale d'ufficio, Mariarosa Cozza, aveva chiesto che fosse messo ai domiciliari. Una richiesta accolta perché non ci sarebbe pericolo di fuga. L'uomo deve osservare la misura in un'abitazione diversa dal bed and breakfast.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per violenza sessuale ai danni di un bimbo di 10 anni: 44enne ai domiciliari

VeneziaToday è in caricamento