MestreToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Resti di dosi, sporcizia e stagnole: la scala della Hybrid Tower riferimento dei tossici" VD

Si moltiplicano le segnalazioni dei residenti che puntano il dito su quanto accade nella zona retrostante la nuova torre di via Torino a Mestre: "La notte diventa base di spaccio e degrado, poi la mattina i risultati sono questi..."

 

Secondo i residenti la scala posizionata sul retro sarebbe diventata riferimento per chi cerca un luogo lontano da occhi indiscreti per consumare droga, specie l'eroina. Le forze dell'ordine sono a conoscenza del problema e in questi giorni starebbero aumentando i controlli. La "novità" alcuni la correlano all'apertura dei cantieri di costruzione dei nuovi alberghi in via Ca' Marcello a Mestre, che avrebbe tolto spazio allo spaccio. Alcuni clienti di quel "giro" avrebbero trovato questo nuovo spazio per farsi, nascondendosi alla vista accucciandosi o sedendosi sui gradini. A terra, del resto, sono ben visibili stagnole, bottiglie bucate per il crack e resti di dosi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento