Approvato il progetto di collegamento tra piste ciclabili e parcheggio scambiatore a Zelarino

Il sì della giunta comunale per la realizzazione di due nuovi tracciati di 2,7 e 4,8 km tra via Visinoni, via Selvanese e via Tito

Approvato il progetto di collegamento tra piste ciclabili e parcheggio scambiatore a Zelarino

Approvato dalla giunta comunale il progetto, proposto dall'assessore ai lavori pubblici Francesca Zaccariotto, per la realizzazione di un collegamento tra le piste ciclabili e i parcheggi scambiatori a Zelarino. Si tratta di 2,7 nuovi chilometri di tracciato nel quadrante sud della zona e altri 4,8 km nel quadrante nord. Questi nuovi tratti, messi insieme ai 2km di ciclabili già realizzati in questa parte del territorio vanno a costituire un percorso ciclopedonale senza interruzioni che parte dalla Gazzera e arriva a via Marignana - via Terraglio per un totale di 9,5km di pista.

I dettagli del progetto

Questo nuovo percorso ciclabile va, nello specifico, a interessare gli assi viari di collegamento alle zone più densamente abitate e frequentate di Zelarino quali via Visinoni, via Selvanese e via Tito. Una diramazione del percorso metterà in comunicazione via Selvanese con e la Scuola Primaria Parolari (percorrendo via Tominz e Via Grigoletti) attraversando il parco del Marzenego, noto come “Parco Zia”, con una nuova passerella sul fiume Marzenego. Le nuove piste ciclabili saranno inoltre un modo per mettere in sicurezza il percorso di accesso alla scuola dell'infanzia Melograno e il nido Gori che verrà ad ogni modo allargato e reso a doppio senso di marcia. A concludere l'opera ci sarà la creazione di due nuovi parcheggi, uno a lato strada e un altro in via Selvanese. Verrà inoltre realizzata una passerella prefabbricata in acciaio sul lato ovest per oltrepassare il Rio in sicurezza, dedicata ai cicli e pedoni e raddoppiata la grandezza del parcheggio in via Giacomo Favretto. 

Il progetto è stato affidato alla società Insula S.p.A. e prevede anche la realizzazione di due nuove rotatorie: una di 26 metri di diametro all’intersezione tra via Selvanese e via Tito, e la seconda sempre del diametro di 26 metri all’intersezione tra via Selvanese e via Visinoni.  

«Con questo intervento - afferma l'assessore Zaccariotto - ci siamo posti l’obiettivo di fornire ulteriori strumenti per incentivare l'uso della bicicletta sia negli spostamenti locali dalla periferia al centro città, sia nel tempo libero. Un nuovo collegamento in sicurezza che permetterà a quanti lo utilizzeranno di pedalare in tranquillità potendo godere delle bellezze del nostro territorio e dei suoi tanti siti di interesse culturale e paesaggistico ».

Potrebbe interessarti

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Memoria olfattiva: cos'è e come viene sfruttata dal marketing

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Auto in canale a Jesolo, morta una donna

  • Festival Show fa tappa a Mestre con Lo Stato Sociale, Dolcenera, Fausto Leali e tanti altri

  • Schianto tra un'auto e una moto lungo la Romea: un ferito grave e traffico nel caos

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento