Liberazione e Primo maggio, serrande a metà: chi apre e chi no, ma molti saranno a lavoro

Nel Veneziano, Nave de Vero e Valecenter non chiudono mai, così come l'Auchan differentemente da quanto indicato sul sito ufficiale. Controcorrente il Centro Piave, sempre chiuso

I templi dello shopping rimangono sempre aperti, o per lo meno la maggior parte. La solfa non cambia, e anche il 25 aprile, giorno della Liberazione, e l'1 maggio, Festa dei Lavoratori, molte persone si troveranno in corsia o in cassa, per soddisfare le esigenze dei clienti, anziché riposare, godersi grigliate in compagnia o semplicemente dedicarsi al relax.

Chi apre e chi no. E chi lo fa a metà

Nave de Vero e Valecenter non concedono tregua ai propri dipendenti, serrande alzate entrambe le giornate di festa, dalle 10 alle 21 il centro di Marghera, dalle 9 alle 21, invece, quello di Marcon. Coop&Coop, il supermercato della Nave, come in tutte le festività terrà invece le serrande abbassate. Ll'Auchan di Zelarino martedì 25 aprile terrà aperto con orario 8.30-21 ed osserverà lo stesso oraria anche nella festa dei lavoratori. Il Centro Piave di San Donà, invece, opta per la linea morbida, dando tregua ai lavoratori e concedendo i giorni di festa liberi: in entrambe le festività, infatti, terrà le serrande abbassate.

La protesta dei sindacati

"Da tempo - scrivono i sindacati Filcams, Fisascat e Uiltucs in una nota - continuiamo a batterci per una seria regolamentazione delle aperture degli esercizi commerciali e a rivendicare il diritto delle lavoratrici e lavoratori del commercio di poter condividere e trascorrere con i propri cari e le proprie famiglie alcune giornate dell’anno. Ancora una volta siamo costretti a ribadire che né la legge, né il contratto collettivo nazionale di lavoro prevedono l’obbligo della prestazione lavorativa in occasione delle festività, invitiamo pertanto le lavoratrici e i lavoratori a godere del 25 aprile Festa della Liberazione, del 1 maggio Festa del Lavoro e del 2 giugno, Festa della Repubblica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento